Home / attività / 11-14 anni / 11-14: percorsi di lettura

11-14: percorsi di lettura

Stampa PDF


IL FUTURO È PER TUTTIStorie di ragazze e ragazzi che ce la fanno  12-14 anni

TUTTO L'AMARE POSSIBILE. A raccontare l'amore da Giulietta e Romeo a Pronto soccorso e Beauty Case  12-14 anni

LA PENNA DI ANNE FRANK. Diari: voci di libertà e di resistenza  12-14 anni

DI CHE GENERE SEI? La lettura tra maschile e femminile 12-14 anni

LE PAROLE PER DIRLO. Adolescenza da vivere, scrivere, leggere  12-14 anni

NEL GIARDINO SEGRETO. Nascondersi, perdersi, ritrovarsi  11-14 anni

VIA DA TUTTO. Pagine per viaggiare fuori e dentro di sé  12-14 anni

LA SCELTA: STORIE PER CAPIRE DA CHE PARTE STARE. Libri e lettori sul filo della legalità   13-14 anni

SI FA PRESTO A DIRE PACE. La pace e la guerra nei libri per ragazzi  12-14 anni

CRESCERE DIRITTI. Storie di qui e d'altrove per formare cittadini  11-14 anni

LIBRI IN BANDA. Quando l'avventura si vive in gruppo  11 anni

LA BIBLIOTECA DEL MISTERO. Brividi da leggere per giovani detective letterari  11-14 anni

TERRE DI MEZZO. Itinerari attraverso e oltre il fantastico   11-14 anni

ALTA QUALITÀ. I BEST OF DELLA LETTURA. Libri e letture per una biblioteca che duri nel tempo   11-14 anni

SPIE DEL TEMPO. Viaggi fra futuri possibili e passati immaginati  12-14 anni

CREATURE SELVAGGE. Tra paura, speranza, avventura: la lettura nel profondo di noi  11-14 anni

FRATELLI D'ITALIA? C'ERA UNA VOLTA IL RISORGIMENTO. Storie di ieri e di oggi  12-14 anni

IL DOMANI CHE VERRÀ. Storie di ragazze e ragazzi che ce la fanno   11-14 anni

 

II FUTURO È PER TUTTI
Storie di ragazze e ragazzi che ce la fanno     12-14 anni

Tanto si sente parlare, in questo periodo, di mancanza di prospettive per le giovani generazioni, di difficoltà a trovare la propria strada, di un futuro impossibile e inesistente. Le storie possono diventare allora un importante antidoto all’assenza di futuro. Se ce l’hanno fatta loro, i protagonisti di tante sfide di cui è ricca la letteratura contemporanea giovanile, possiamo farcela anche noi. Ed è questo che ci raccontano tanti giovani protagonisti: che si può crescere, raggiungere le proprie mete, vincere le proprie sfide e le proprie paure, nonostante tutto. Che è importante non accontentarsi, puntare in alto e conquistarsi la propria libertà. Accettare la sfida di mettersi in gioco, e lasciare aperta la strada all’avventura, cioè alle “cose che verranno”.
[torna all'indice]

 

TUTTO L'AMARE POSSIBILE
A raccontare l’amore, da Giulietta e Romeo a Pronto Soccorso a Beauty Case     12-14 anni

I ragazzi e le ragazze leggono l’amore. Lo leggono nel frontespizio dei loro occhi, sulle righe della loro pelle, nel sommario del loro cuore. E lo leggono nelle pagine dei libri. Ai libri, alle storie, chiedono cos’è l’amore, perché si ama, come si ama, chi amare. Imparano a conoscersi e a riconoscersi nei protagonisti delle loro storie, fidando nelle loro esperienze, attingendo alle loro parole, per scoprire i propri modi dell’essere e anche i propri modi dell’amare. La galleria dei personaggi che escono dai romanzi per raccontare agli adolescenti la scoperta dell’amore è davvero ampia, e rappresenta un prezioso serbatoio da cui attingere per la lettura di tante pagine appassionanti per definizione.
[torna all'indice]

 

LA PENNA DI ANNE FRANK
Diari: voci di libertà e di resistenza     12-14 anni


Scrivere per resistere: è questa l’urgenza che induce tanti adolescenti in tempo di guerra - da Anne Frank a David Rubinowicz, da Ana Novac a Thura al-Windawi - a impugnare la penna per confrontarsi con un mondo capovolto. Recuperando così, attraverso la scrittura, la possibilità di misurarsi con quella dimensione umana che il mondo sembra negare, con il male che irrompe su di loro e dentro di loro, con la speranza irrinunciabile nel futuro, la forza delle loro passioni, i conflitti tipici della loro età, il segreto della crescita.
Pagine che consentono ai giovani autori di esprimere il proprio dolore e di darvi un senso, scritte con grande profondità di pensiero, con la saggezza e l’humour di cui spesso gli adolescenti sono capaci. E che sopravvivono ai loro autori, consegnandoci le loro voci e la responsabilità della testimonianza.
Voci di libertà e di resistenza, da condividere con i ragazzi e le ragazze di oggi attraverso un percorso di lettura che si snoda attraverso pagine di diari e di memorie per non dimenticare.
[torna all'indice]

 

DI CHE GENERE SEI?
La lettura tra maschile e femminile     12-14 anni

Maschile, femminile: attorno alla differenza di genere si sviluppa e si organizza la nostra vita. Bambini e bambine, ragazze e ragazzi e poi uomini e donne sono il risultato di una serie di pratiche simboliche e materiali che determinano il nostro modo di pensare e di agire.
La differenza di genere alimenta anche la letteratura per ragazzi e fa da sfondo a questo percorso bibliografico e di lettura grazie a cui, tra divertimento e profondità, si sostiene la riflessione su temi fondamentali nell’esistenza degli adolescenti quali il senso di appartenenza, la scoperta delle differenze, lo sviluppo delle personalità.

[torna all'indice]

 

LE PAROLE PER DIRLO
Adolescenza da vivere, scrivere, leggere     12-14 anni

Età di tumulti l’adolescenza: passioni e sentimenti che prendono corpo e riempiono la vita senza che ad essi corrisponda la capacità di dire, di raccontare, di esprimere in modo efficace questa ricchezza interiore. La letteratura contemporanea per ragazzi offre allora le proprie parole e le proprie storie: le parole per dirlo, per raccontare, anche a se stessi, il magma incandescente che dentro ribolle.
Un percorso di lettura per ragazze e ragazzi che si sentono grandi, centrato sulle emozioni, sull’amore e l’amicizia, sul bisogno e anche il disagio di crescere, che rappresenta una risorsa per chi affronta il cammino, a volte complesso a volte gioioso, verso la scoperta della dimensione sentimentale dell’esistenza.
[torna all'indice]

 

NEL GIARDINO SEGRETO
Nascondersi, perdersi, ritrovarsi: itinerari nella tana dei giovani lettori 11-14
anni

C’è un giardino segreto nella vita di ogni adolescente, un luogo concreto o dell’anima in cui ci si rifugia o ci si nasconde, sottraendosi al mondo, per cercare o ritrovare se stessi. Ispirato dal classico di Frances Hodgson Burnett, questo percorso di lettura ripercorre, attraverso la letteratura contemporanea per ragazzi, il tema del giardino segreto come metafora della crescita e dell’adolescenza.
Nel Giardino segreto è anche il titolo del volume edito da Equilibri che raccoglie voci autorevoli della letteratura per ragazzi, come Anne Fine, Melina Marchetta, Beatrice Masini, Aidan Chambers e che propone una bibliografia e una antologia di lettura ispirate a questo stesso percorso.
[torna all'indice]



VIA DA TUTTO
Pagine per viaggiare fuori e dentro di sé     12-14 anni

Da sempre il viaggio ha rappresentato una sfida, una tensione verso l’ignoto, il sogno, il desiderio. Viaggiare vale a scoprire nuovi luoghi, ma anche a guardare dentro di sé, a interrogarsi sul proprio mondo e sul proprio destino. È questo doppio binario, del cammino da compiere fuori e dentro di sé, a fare da filo conduttore a Via da tutto, un percorso di lettura che unisce i temi dell’avventura a quelli della crescita, che mescola l’esplorazione dei luoghi e quella interiore, e guida alla scoperta di nuovi mondi come alla scoperta di sé e della propria identità.
[torna all'indice]


 

LA SCELTA: STORIE PER CAPIRE DA CHE PARTE STARE
Libri e lettori sul filo della legalità 13-14 anni

Attraverso racconti e romanzi di forte impatto emotivo, i giovani lettori sono stimolati a riflettere sulle contraddizioni del nostro mondo, sulla realtà della ingiustizia e della sopraffazione, della criminalità e della corruzione, della complicità e della rassegnazione di cui si nutrono illegalità, mafie e camorre, che tanto condizionano la nostra vita e le nostre scelte quotidiane. Storie per aiutare i giovani lettori e lettrici a capire, a prendere coscienza e ad abbattere il muro dell’indifferenza: sia di fronte alla discriminazione che alla prepotenza, al razzismo o al bullismo, alla sopraffazione fisica o alla violenza morale. Perché sempre, anche nelle situazioni più difficili, esiste la possibilità della scelta: della legalità contro la sopraffazione, del coraggio contro il silenzio, della cittadinanza contro l’omertà e l’indifferenza. Storie per prendere parte, per consentire ai ragazzi e alle ragazze di diventare protagonisti attivi del processo di costruzione della cittadinanza.
[torna all'indice]


 

SI FA PRESTO A DIRE PACE
La pace e la guerra nei libri per ragazzi     12-14 anni

La letteratura per ragazzi ha saputo dare voce in modo efficace a temi complessi come quello dei conflitti di ieri e di oggi: dalle guerre mondiali alla Shoah, dalla guerra del Golfo ai conflitti etnici e religiosi che travagliano diverse aree del mondo. Nello stesso tempo ha saputo farsi portavoce delle parole della pace, sostenitrice dei valori della convivenza e del rispetto delle diversità etniche, religiose e culturali. Con Si fa presto a dire pace si propone un percorso di lettura che, a partire da una comune proposta bibliografica, consente di riflettere sui diversi temi attraverso specifici percorsi di approfondimento.
[torna all'indice]


 

CRESCERE DIRITTI
Storie di qui e d'altrove per formare cittadini     11-14 anni

Ci sono bambini e ragazzi cresciuti in epoche, luoghi, paesi che non conoscono diritti. Non è facile comprendere le esistenze di chi vive conoscendo solo i rovesci del mondo per chi, come i nostri ragazzi è cresciuto alla luce dei principi sanciti dalla Convenzione sui diritti dell’infanzia. Eppure questi mondi esistono, sono vicini e a volte si incontrano col nostro, rivelandone ipocrisie e contraddizioni. A comprenderli ci aiutano le storie: Crescere diritti è un percorso di lettura che racconta, anche in forma di avventura, le vicende di ragazzi e ragazze che non rinunciano a lottare per rincorrere un sogno: il diritto alla propria infanzia e adolescenza.
[torna all'indice]



LIBRI IN BANDA
Quando l'avventura si vive in gruppo     11 anni

I ragazzi della via Pal ha aperto la strada, poi sono state tante altre le storie per giovanissimi che al centro della narrazione pongono la banda e il gruppo, piuttosto che il singolo protagonista.
Sono storie che mettono in scena battaglie e amicizie, covi segreti e prove di iniziazione, capi orgogliosi e dolorosi tradimenti. Le proponiamo ai ragazzi attraverso libri e film, classici e contemporanei, che in uno scambio continuo di storie ed esperienze offrono ai giovani lettori occasioni per letture appassionanti e per riflessioni sulla loro stessa esistenza, come individui e nel gruppo.
[torna all'indice]

 

LA BIBLIOTECA DEL MISTERO
Brividi da leggere per giovani detective letterari     11-14 anni

Paure, misteri, indagini, sono il sale di tante storie che, nella moderna editoria per ragazzi, fanno da ponte tanto verso lettori ormai fidelizzati, che verso il cosiddetto lettore riluttante. Si comincia già dalle fiabe e si arriva a spaziare tra generi diversi, come l’horror, il giallo, la fantascienza, il fantasy.
Investigatori dell'incubo e del quotidiano, creature mostruose o aliene, criminali incalliti o da strapazzo, eroi schietti o indecifrabili sono i personaggi che, in questo percorso, consentono a bambini e ragazzi di assaporare brani carichi di suspense e avventurarsi, come veri e propri detective letterari, nell’esplorazione giocosa di un mondo di misteri sorprendenti e appassionanti.
[torna all'indice]


 

TERRE DI MEZZO
Itinerari attraverso e oltre il fantastico     11-14 anni


La Terra di mezzo, luogo di non facile collocazione geografica, si può di certo trovare in biblioteca. È qui che i lettori di ogni età scoprono la magia del leggere. È qui, in questo posto “di mezzo” per eccellenza – dove le storie ancora non ci appartengono ma stanno per diventare nostre, dove il confine tra realtà e finzione non è facile da decifrare – che lo straordinario dà forma a romanzi che avvincono i giovani lettori e li aiutano a leggere l’ordinario delle loro esistenze quotidiane. Terre di mezzo propone il meglio della letteratura fantastica e fantasy che in questi anni ha riempito gli scaffali di librerie e biblioteche, suggerendo non troppo facili evasioni, ma viaggi al confine tra i territori del sogno e quelli delle possibilità.
[torna all'indice]

 

ALTA QUALITÀ. I BEST OF DELLA LETTURA
Libri e letture per una biblioteca che duri nel tempo 11-14 anni

C’è una biblioteca che pare non conoscere il tempo, le mode, il consumo: è una biblioteca ad alta qualità che, senza pretendere di definire il catalogo della miglior letteratura, intende suggerire un repertorio di libri e letture che valgono e meritano di durare, sfuggendo alle mode del momento, e sottraendo molti libri all’oblio conseguente a queste mode. Il repertorio di questa biblioteca è in continua evoluzione perché ininterrotta è la scoperta di personaggi e libri capaci di affascinare i lettori. Senza essere una biblioteca ideale – perché ogni lettore è speciale – i best of della lettura vengono presentati ai giovani lettori come il serbatoio da cui attingere per comporre una biblioteca personale, costituita da libri che attraversano i generi e durano nel tempo.
[torna all'indice]

 

SPIE DEL TEMPO
Viaggi fra futuri possibili e passati immaginati 12-14 anni

Chiunque desidererebbe spiare il tempo, rivivere il passato e immaginarsi il futuro. Proprio il futuro - vicino, lontano, indefinito - sta trovando un insolito spazio nelle storie dedicate ai giovani lettori. Non è un fenomeno nuovo, anche se oggi si propone con un intento molto preciso: parlare dell'oggi attraverso il futuro. Sembra che gli scrittori vogliano raccontare ai ragazzi, quasi che il tempo volga al termine, la necessità di indagare soluzioni al presente, instillare in loro il bisogno di porsi di fronte all'oggi prima possibile proiettandosi in futuri ipotetici.Il percorso Spie del tempo raccoglie l'urgenza e, attraverso la narrativa, il cinema ed il fumetto, vuole mettere il naso nel tempo, soprattutto futuro, per decifrare meglio ciò che accade intorno a noi.
[torna all'indice]

 

CREATURE SELVAGGE
Tra paura, speranza, avventura: la lettura nel profondo di noi     11-14 anni

Nel suo libro più celebre, Where the Wild Things Are (Nel paese dei mostri selvaggi), Maurice Sendak ha saputo vedere, dipingere e raccontare i mostri che si muovono dentro di noi, costruendo un libro fondamentale nella storia della letteratura, per l’infanzia e non solo. A partire dalle suggestioni fornite dall’opera di Sendak, riprese in un film e in un romanzo firmati da Steve Jonze e Dave Eggers, nasce questo percorso di lettura che si addentra in temi coinvolgenti come la rabbia, l’aggressività, la conflittualità, lo sviluppo della personalità, la costruzione i mondi interiori, la lotta tra il bene e il male all’interno di ciascuno di noi.
In ognuno di noi c’è... speranza. In ognuno di noi c’è... paura. In ognuno di noi c’è... avventura. In ognuno di noi c’è UNA CREATURA SELVAGGIA, recita il trailer del film che diventa il filo conduttore degli incontri e delle letture proposte ai giovani lettori selvaggi.

[torna all'indice]

 

FRATELLI D'ITALIA? C'ERA UNA VOLTA IL RISORGIMENTO
Storie di ieri e di oggi per crescere lettori e costruire identità     12-14 anni

Ci sono periodi in cui la Storia irrompe nella vita delle persone, mettendo alla prova la forza dei propri ideali, sollecitando slanci eroici, plasmando personaggi indimenticabili, costruendo identità dalla forte tensione civile e ideale che continuano ad agire e ad affascinare nel tempo. Il Risorgimento è stato per eccellenza uno di questi periodi.
Ma cosa è rimasto oggi, alle giovani generazioni, di quegli ideali che spingevano i loro coetanei del passato a smuovere e cambiare il mondo? Che significato hanno parole un po’ scontate come libertà, democrazia, indipendenza, cittadinanza e nazionalità? Che ruolo svolge, oggi, la Storia nella formazione della identità delle giovani generazioni?
Attraverso la letteratura contemporanea per ragazzi si ripercorrono i 150 anni dell’Unità d’Italia, alla ricerca di spunti che aiutino i giovani a riflettere più consapevolmente sulla propria identità, non solo individuale ma anche storica e culturale.
[torna all'indice]

 

IL DOMANI CHE VERRÀ
Storie di ragazze e ragazzi che ce la fanno 11-14 anni

La mancanza di prospettive di cui tanto spesso si sente oggi parlare induce tanti giovani a chiudere la strada alle speranze, ai desideri, ai progetti. E anche quando i sogni non sono del tutto scomparsi, viene meno il coraggio di inseguirli e di raccontarli, in primo luogo a se stessi. Le storie possono allora diventare un efficace antidoto all’assenza di futuro. Esse riannodano i fili delle singole esistenze, consentendo di ritrovare un universo di senso nei racconti dei tanti protagonisti di carta che con determinazione e coraggio lottano per realizzare i propri sogni e i propri ideali, accettando la sfida di crescere. Ed è questo che ci raccontano tanti giovani protagonisti: che si può diventare grandi, raggiungere le proprie mete, vincere le proprie sfide e le proprie paure, “nonostante tutto”. Che è importante non accontentarsi, puntare in alto lo sguardo, “guardare in direzione delle stelle”, e credere che un futuro è sempre possibile. Per ognuno di noi.
[torna all'indice]

 
home
gli equilibristi
attività
catalogo
le nostre  mostre
news
contatti

Calendario Eventi

<<  Maggio 17  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
  1  2  3  4  5  6  7
  8  91011121314
15161718192021
22232425262728
293031